slider

Bando 'Viva-io' a sostengo dell'imprenditorialità e autoimpiego femminile

09-11-2017

 

L'Alleanza Vimercatese per la Conciliazione, nell'ambito del Progetto Family Hub, promuove la prima edizione del Bando “Viva-io: dove germogliano le idee” al fine di sostenere donne che vogliano avviare percorsi di imprenditorialità e autoimpiego con progetti innovativi nel settore della conciliazione e intendano avvalersi di un percorso di formazione e incubazione definito in accordo con l'Ufficio di Piano di Offertasociale, all'interno dello spazio di coworking Sloworking (per brevità Sloworking) di Vimercate.

Il Bando intende promuovere un percorso che – partendo dalla persona, dalle sue motivazioni e competenze – consenta di trasformare idee in progetti di impresa sostenibili. Il Bando mira a selezionare idee progettuali che affrontino il tema della conciliazione vita-lavoro, proponendo soluzioni anche sperimentali ed aggiuntive alla tradizionale rete di servizi e capaci di interpretare in maniera innovativa esigenze di flessibilità delle famiglie. Nello specifico, saranno considerati ammissibili interventi delle seguenti tipologie:

  • servizi e prodotti orientati a supportare la famiglia nella gestione dei tempi di vita e di lavoro (a titolo meramente esemplificativo: ludoteche, spazi gioco, servizi a domicilio, ecc.)
  • servizi e prodotti che sappiano integrare nel proprio modello di business un'attenzione specifica e strutturata ai bisogni di conciliazione delle famiglie (a titolo meramente esemplificativo: attività commerciali con servizi di spazio gioco o family friendly).

Possono presentare richiesta donne, senza limiti d’età, residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale di Vimercate, in una delle seguenti condizioni:

  • in via prioritaria, donne fuori dal mondo del lavoro (disoccupate o inoccupate)
  • libere professioniste o imprenditrici entro i 12 mesi dall'apertura della P.IVA.
  • donne in fase di "transizione", ossia attualmente occupate, ma intenzionate ad avviare un lavoro autonomo per poter gestire con maggiore flessibilità i tempi di lavoro.

In caso di società o gruppi di aspiranti imprenditori, almeno il 50% dovrà essere costituito da donne. Il gruppo dovrà identificare una referente, che possieda i criteri sopra elencati, che sarà l’unico interlocutore nelle fasi di selezione, nonché destinataria del percorso di formazione.

La domanda dovrà essere presentata, su specifica modulistica allegata, a Offertasociale tramite mail all'indirizzo ufficiodipiano@offertasociale.legalmail.it e in copia a info@sloworking.it specificando nell’oggetto: Bando Viva-io.

Le domande potranno essere inviate dal 6 novembre e dovranno pervenire entro non oltre le ore 12.00 di venerdì 15 dicembre 2017.

Informazioni e chiarimenti relativi al bando possono essere richieste alla casella di posta info@sloworking.it oppure al numero 039.5973500

 

Bando completo e modulistica:

Scopri i ventinove Comuni consorziati nell’area del Vimercatese e del Trezzese


Comuni consorziati
Web design: pensieriecolori.it